R.S.P.P. – A.S.P.P. – R.L.S.

Servizi di prevenzione e protezione 

In base al d.lgs 81/2008, l’attività del servizio prevenzione e protezione è costituita da:
▪ raccogliere/archiviare tutta la ‘documentazione’ della sicurezza negli appositi raccoglitori;
▪ partecipare alle ‘riunioni’ con il datore di lavoro, il responsabile del servizio di prevenzione e protezione ed il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza;
▪ comunicare al dirigente scolastico:
a) ogni procedura a rischio per la tutela della sicurezza dei lavoratori;
b) eventuale presenza di attrezzature non idonee che possono compromettere la sicurezza dei lavoratori; c) gli elementi/parti del fabbricato che
possono compromettere la sicurezza dei lavoratori;
▪ supportare il datore di lavoro in queste attività:
a) individuare i fattori di rischio;
b) individuare le misure per la sicurezza e la salubrità degli ambienti di lavoro;
c) proporre i programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
▪ comunicare al datore di lavoro ed al responsabile del servizio di prevenzione e protezione tutte le situazioni “a rischio” rilevate all’interno del plesso scolastico.
Il Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) del nostro Circolo è          l’Ing. POMATA GIOVANNI (Consulente esterno)
▪ esercita i poteri di direzione e vigilanza degli addetti al Servizio;
▪ garantisce il corretto ed effettivo espletamento dei compiti a cui il Servizio deve adempiere;
▪ partecipa alla riunione periodica di prevenzione dei rischi.

Addetto del “Servizio di prevenzione e protezione”

RLS-   MESSINA GIUSEPPE
ASPP- MARTINICO FRANCESCA  – ANTONINO VIA
ASPP- RESTIVO SILVANA – ANTONINO VIA
ASPP- LEO AGATA – G. MARCONI
ASPP-MARRONE SARA – G. MARCONI
ASPP- OSSINO ANGELA  – G. VITOCOLONNA
ASPP-CAMPANIOLO MARGHERITA  – G. VITOCOLONNA
ASPP- POMA ANNA – BARBARA RIZZO
ASPP- ALBERTI PAOLA – MARIA MONTESSORI
ASPP-PANTALEO ANNA VITA – BARBARA RIZZO

L’ASPP collabora con gli altri membri del servizio di prevenzione e protezione e con il R.S.P.P., Ing. POMATA GIOVANNI, svolgendo le seguenti funzioni:

▪individuazione dei fattori di rischio;
▪valutazione dei rischi;
▪supporto all’individuazione delle ‘misure’ per la tutela della sicurezza e della salute di tutti i dipendenti ed utilizzatori della scuola;
▪supporto alla elaborazione delle ‘procedure operative’ per le varie attività dell’istituto;
▪proposte in merito ai programmi di informazione e formazione dei lavoratori;
▪partecipazione alle ‘riunioni’ organizzate dal datore di lavoro e dal r.s.p.p. in materia di tutela della salute e sicurezza dei lavoratori
▪ raccolta/archiviazione della ‘documentazione’ sulla sicurezza negli appositi raccoglitori.

Addetti “Primo soccorso / Antincendio” del Servizio di prevenzione e protezione

Visionare le tabelle esplicative suddivise per plessi nel documento del PTOF
Compiti del “Lavoratore incaricato” per l’Antincendio:
▪Emanare ordine di evacuazione;
▪Diffondere ordine di evacuazione;
▪Controllare operazioni di evacuazione;
▪Effettuare chiamate di ‘pronto soccorso’;
▪Interrompere utenze (gas – en. Elettrica – acqua);
▪Controllo periodico estintori/idranti;
▪Controllo quotidiano delle vie d’uscita;
▪Controllo apertura accessi esterni. Interruzione del traffico;
▪Preposto ‘controllo divieto fumo.
▪verifica delle ‘procedure di evacuazione’ (con particolare riferimento ai ‘tempi’ per raggiungere il ‘punto di raccolta prefissato) in caso di incendio;
▪aggiornamento ‘registro antincendio’;
▪verifica degli ‘interventi di manutenzione’ delle ditte specializzate.
Compiti del “Lavoratore incaricato” per il Pronto soccorso
L’addetto collabora con gli altri membri del servizio di prevenzione e protezione, con il RSPP. e svolge le seguenti funzioni:
▪verifica il contenuto dell’armadietto di pronto soccorso in base al d.m.388/15.07.03;
▪predispone le ‘procedure’ in materia di pronto soccorso e di assistenza medica;
▪organizza i rapporti con i servizi esterni, anche per un eventuale trasferimento di un infortunato;
▪ predispone il “cartello dei numeri utili” per eventuali chiamate di ‘pronto soccorso’.